Il Fagiolino dall'Occhio di Pizzighettone


IL FAGIOLINO dall’OCCHIO di PIZZIGHETTONE 
Dalla nostra terra alle vostre tavole

Dopo la riscoperta del piatto tipico pizzighettonese delle solennità dei Defunti, che andava scomparendo ma che oggi è tornato felicemente anche nei menù di diverse trattorie e ristoranti del nostro territorio, il Gruppo Volontari Mura Pizzighettone, ideatore della rassegna dei 'Fasulin de l'òc cun le cudeghe', dal 2011 (in occasione della 19^ edizione) celebra un nuovo e prestigioso traguardo, un’altra scommessa andata a buon fine: la chiusura del cerchio della filiera corta e del ‘chilometro zero’ (nel nostro caso del ‘metro zero’) con la garanzia della tracciabilità dell’intero piatto, producendo a livello locale - stagionalità permettendo - l’unico ingrediente mancante alla ormai famosa e rinata ricetta proposta in degustazione nella maratona gastronomica delle solennità dei Defunti, il Fagiolino dall’Occhio.


L'obiettivo: riportare sul territorio, dopo il piatto tipico con marchio depositato ‘Fasulin de l’òc cun le cudeghe’, anche un prodotto locale che un tempo si coltivava sul territorio fino agli anni sessanta e poi ( oggi ) scomparso.

Nella primavera del 2011 sono stati piantumati i semi biologici di Fagiolini dell’occhio provenienti da un mulino del territorio che in poche settimane sono spuntati e cresciuti. La coltivazione è stata curata biologicamente, senza cioè l’utilizzo di trattamenti. Quindi la raccolta all’inizio di settembre, la sgranatura dal baccello, la battitura e la seccatura sull’aia della cascina, proprio come un tempo. Infine la prima prova di cottura per valutare tenuta e bontà del prodotto, promosso a pieni voti e dal 2011 utilizzato per la rassegna gastronomica e messo a disposizione anche di pizzighettonesi, ristoratori e visitatori, pronto per essere cucinato.

Se la ricetta classica del Fagiolino dell’occhio di Pizzighettone è quella proposta in degustazione in abbinamento a cotenne di maiale, carni miste, brodo e verdure nel piatto tipico pizzighettonese dei ‘Fasulin de l’òc cun le cudeghe’ (Fagiolini dell’occhio con le cotenne), il piccolo legume con la caratteristica macchiolina scura al centro della concavità, può essere consumato in altre gustose, genuine e semplici ricette ‘povere’, proprio come un tempo. Le stesse da cucinare tutto l’anno, che vengono offerte nella sezione dedicata alle ricette ‘Così ti cucino il Fagiolino’, omaggio al Fagiolino dall’Occhio di Pizzighettone. Dal 2016 nel menu' della maratona gastronomica e' entrata ufficialmente una novita': l'insalata di Fagiolini dall'Occhio di Pizzighettone con verdure fresche, gia' molto apprezzata da buongustai e VEG. 

 

LE PROPRIETA’ del FAGIOLINO dall’OCCHIO di PIZZIGHETTONE
Gustoso e Dietetico

Il fagiolino dall’occhio di Pizzighettone è tra l’unico ‘fagiolo’ originario dei nostri territori e uno dei legumi più anticamente consumati nel bacino del Mediterraneo e in Italia.

Ha la caratteristica di un buccia abbastanza sottile ma resistente, prerogativa che lo rende un ottimo prodotto poiché rispetto ad altri fagioli dà infatti una minore sensazione di gonfiore e cuoce più rapidamente.
Ha inoltre un elevato contenuto di proteine e un contenuto di grassi e zuccheri inferiori ad altri legumi.
Proprio per questo è considerato il ‘fagiolo’ più adatto a diete ipocaloriche. Contrariamente a un lontano passato, oggi è quasi diventato una rarità. Ciò a causa dei cambiamenti di mode e di gusti ma anche per la sua difficoltà di raccolta e per la minor resa agricola rispetto ad altri fagioli.

Il suo sapore è delicato e dolce; sarà quindi ottimo servito semplicemente lessato e condito con un goccio di olio, oppure come base per insalate più complete o per zuppe, minestre e vellutate e, ancora, per deliziosi risotti.
 









Foto precedenti Edizioni

La poesia



Partners

Contatti Google Maps
Gruppo Volontari Mura Pizzighettone
Piazza d'Armi, Pizzighettone (CR)
Tel: 0372.730.333
Fax: 0372 731658
Cell: 339 5278336
info@fasulin.com
INFO / CONTATTI
GVM PIZZIGHETTONE onlus
Codice Fiscale: 93024640190

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

Accetta